Aste - Collegamenti Utili

Procedure esecutive del Tribunale di Varese
Ai sensi dell' articolo 591-bis del Codice di Procedura Civile, il giudice dell'esecuzione, con l'ordinanza con la quale provvede sull'istanza di vendita ai sensi dell'articolo 569, terzo comma c.p.c. , può delegare ad un notaio il compimento delle operazioni di vendita. Il notaio, data la sua quotidiana familiarità con i trasferimenti immobiliari, è un professionista dotato di una profonda conoscenza dei documenti catastali e dei registri immobiliari, e rappresenta una sicura garanzia di rigore e imparzialità in virtù della sua natura di pubblico ufficiale.

Come partecipare all'asta.
Le offerte di acquisto dovranno essere presentate in busta chiusa allo studio del Notaio, entro e non oltre le ore 12.00 del giorno precedente la data della vendita.
Sulla busta non dovranno essere apposte indicazioni da parte dell'offerente.

L'offerta in bollo dovrà contenere:
a) domanda di partecipazione (come da file allegato) con indicazione di:
- cognome, nome, luogo e data di nascita, codice fiscale, domicilio, stato civile, recapito telefonico del soggetto cui andrà intestato l'immobile (non sarà possibile intestare l'immobile a soggetto diverso da quello che sottoscrive l'offerta), il quale dovrà anche presentarsi all'udienza fissata per la vendita. Se l'offerente è coniugato in regime di comunione legale dei beni, dovranno essere indicati anche i dati del coniuge. Se l'offerente fosse una società occorre indicare la denominazione o ragione sociale, il numero di iscrizione nel Registro Imprese, la sede e il nome del legale rappresentante;
- i dati identificativi del bene per il quale l'offerta è proposta;
- l'indicazione del prezzo offerto (in cifre ed in lettere), che non potrà essere inferiore al prezzo minimo indicato nell'avviso di vendita, pena l'esclusione;
- il termine del versamento del saldo prezzo e degli oneri tributari, non superiore a 60 (sessanta) giorni dall'aggiudicazione, le modalità di pagamento ed ogni altro elemento utile alla valutazione dell'offerta;
- l'espressa dichiarazione di aver preso visione della perizia di stima.
b) fotocopia del documento di identità dell'offerente;
c) un assegno circolare non trasferibile intestato al Notaio delegato per un importo pari al 10% (dieci per cento) del prezzo offerto, a titolo di cauzione, che sarà trattenuta in caso di rifiuto all'acquisto. Ove l'offerta riguardi più lotti ai sensi dell'articolo precedente, potrà versarsi una sola cauzione, determinata con riferimento al lotto di maggior prezzo.


www.astefallimentivarese.net

www.portaleaste.it

Domanda di partecipazione persone fisiche
Domanda di partecipazione persone giuridiche